Dalla conoscenza precisa e puntuale di tutte le esigenze della committenza, si è sviluppato su vari fronti il progetto architettonico situato presso il comune di Rho. I fronti, fra loro sempre strettamente relazionati, spaziavano dalla nuova distribuzione interna degli ambienti, dove al piano terra erano ubicati i laboratori per la ripartizione di componenti elettronici ed al primo piano laboratori, call-center, uffici commerciali e sale riunioni, al rifacimento completo di tutti gli impianti tecnologici, dalla creazione dei nuovi ambienti all’arredamento di tutte le aree produttive e commerciali.

In entrambe le aree la filosofia progettuale è stata quella di definire il nuovo layout interno degli spazi ai singoli piani, razionalizzando i percorsi e le ubicazioni in funzione dell’organizzazione interna delle varie fasi produttive.

Il rifacimento completo degli impianti tecnologici è stato razionalizzato in funzione dei nuovi ambienti, le cui finiture hanno da subito definito tali scelte; infatti le pareti divisorie in vetro ed alluminio, progettate e realizzate appositamente, i pavimenti sopraelevati, i controsoffitti, insieme ad una scelta precisa e puntuale delle finiture e dei colori, sia per gli arredi che per i singoli componenti interni, hanno realizzato degli ambienti tecnologicamente e architettonicamente all’avanguardia.