Costruito all’inizio degli anni 60, il Complesso, adibito a uffici ed abitazioni, dalla forma particolare e sempre attuale, è stato oggetto di ristrutturazione.

il progetto ha previsto la creazione di un nuovo ingresso, la sistemazioni delle aree esterne, adibite a area verde e parcheggi privati e la riqualificazione delle facciate.

In particolare la ristrutturazione delle facciate ha previsto la formazione di una facciata ventilata, costituita da struttura metallica agganciata alla muratura esistente, sulla quale sono state fissate piastrelle di grandi dimensioni in grés porcellanato. Questo sistema permette di rimuovere facilmente il rivestimento e quindi di facilitare ogni operazione di manutenzione e passaggio di nuovi impianti.

Un’idonea coibentazione ha permesso inoltre, di migliorare l’isolamento dell’edificio.

I serramenti sono stati modificati per adeguarsi alle normative del settore, mentre i parapetti dei balconi sono stati completamente sostituiti nell’intervento di rifacimento delle pavimentazioni di ripristino delle parti in cemento armato ammalorate.