L’ipotesi progettuale, realizzata nell’anno 2013, è stata predisposta tenendo in considerazione di intervenire nel rispetto delle necessità aziendali, dell’operatività delle varie funzioni e degli impianti esistenti.

Pochi ma essenziali componenti definiscono il progetto: gli elementi verticali  separano fisicamente le aree direzionali da quelle operative mentre le scelte cromatiche, l’utilizzo di materiali diversi e la disposizione degli arredi permettono di dividere visivamente l’open space sottolineando le differenti funzioni.

La combinazione di questi elementi consente di valorizzare l’intera immagine aziendale.